Via del Palmento, 5 84022 Campagna (SA)
lun-ven 8-13 / 14.30-18
0828 48706

OVI-CAPRINI

Un'altra realtà presente sul nostro territorio è l'allevamento ovi-caprino.
Come per i bovini, la qualità e la quantità del latte prodotto dipendono da diversi fattori come la razza, l'individualità, l'età, il numero delle lattazioni, il periodo di lattazione e alimentazione.

È relativamente facile stabilire, conoscendo la produzione giornaliera di latte, la razione necessaria a ogni pecora.
Anche per queste valgono i criteri generali esposti per l'alimentazione delle bovine da latte e cioè che devono ricevere alimenti verdi o succulenti, foraggi secchi di buona qualità, concentrati, sali minerali, vitamine in quantità da soddisfare le loro esigenze nutritive.

La produzione di carne ovina in Italia si basa essenzialmente sulla macellazione dell'agnello, macellato a circa 1 mese di età, al raggiungimento di un peso di non oltre 10-12 kg.

L'alimentazione lattea degli agnelli destinati al macello dura circa 1 mese; quella degli agnelli che verranno allevati per la riproduzione viene protratta fin verso i 2 mesi ma, in tal caso, essi seguiranno le madri al pascolo e, a partire dal 40°-50° giorno di età, riceveranno dei concentrati per completare lo svezzamento a 60-75 giorni circa. Per ottenere un rapido ed economico incremento ponderale in svezzamento si impiegano mangimi a elevato valore energetico e proteico (16-18%), contenenti farine di estrazione, erba da consumare al pascolo, durante qualche ora della giornata, o fieno di buona qualità.

Il latte trasformato in prodotti caseari (formaggi e ricotta) è il prodotto che ha sempre avuto il maggiore sviluppo. Il latte di pecora viene quasi totalmente trasformato in formaggio pecorino che gode di un grande favore presso il consumatore con un buon reddito per l'allevatore.

La nostra linea di mangimi complementari per ovi-caprini copre l'intero ciclo vitale.

CA0001 CAPRETTI

CA0001 CAPRETTI

Mangime complementare per capretti

Disponibile in sacchi da 25 Kg. Si somministra ai capretti in ragione di 0,400 Kg capo/die, in aggiunta alla razione di mantenimento a base di foraggi secchi di buona qualità. Lasciare sempre a disposizione acqua da bere.

CA300 LATTAZIONE

CA300 LATTAZIONE

Mangime complementare per capre in lattazione

Disponibile in sacchi da 25 Kg e rinfusa. Si somministra alle capre in lattazione in ragione di 0,600-0,700 Kg per litro di latte prodotto, in aggiunta alla razione di mantenimento a base di foraggi secchi di buona qualità.